#Recensione di Fremito Naturale di Donato D’Antonio e Vanni Montanari, Faredollarsmusic & Records, 2007 su #neuguitars #blog

scansione0001

Questo cd è omaggio allo scultore ceramista Carlo Zauli in concomitanza con le celebrazioni Giapponesi svolte dal Museo a lui intitolato. I musicisti impegnati, Donato D’Antonio alla chitarre e Vanni Montanari al flauto si muovono a loro agio su terreni musicali dal respiro particolare e contemporaneo. Il primo pezzo eseguito è il celebrerrimo Toward the sea di Toru Takemitsu, eseguito la prima volta da Robert Aitken e Leo Brower a Toronto nel 1981. Il pezzo si compone di tre movimenti: il primo The Night con le lunghe note suonate dal flauto in contrasto col mormorio della chitarra evoca lo sciabordio delle onde sorprese da una brezza mattutina, mentre ascoltando Moby Dick, il secondo movimento, viene facile immaginare la grande balena bianca di Melville mentre nuota negli abissi e con Cape Cod capita di sognare il faro che illumina le acque dell’Atlantico davanti alle coste del New England.

Seguono cinque pezzi per cinque compositori italiani contemporanei. Candido Abbandono di Marco Biscarini sembra una medley elegiaca tra Over the rainbow e Moonriver, Dialogue di Paolo Geminiani rende onore al titolo attraverso un fitto interscambio tra chitarra e flauto,Gian Paolo Luppi, invece, si serve dei due strumenti (allargandosi anche all’ottavino e al flauto basso) per una simbolica ricerca di Carlo Zauli, “navigando” tra le sue mani, simboliche Colonne, Sensulità, Vasi e Forme. Chiudono il disco Perché canta così lontano il vento di Giuseppe Cangini, il pezzo più lungo del disco e il quasi minimalista Ameublement di Daniele Furlati.

Nel complesso un bel disco, ben eseguito e ben interpretato, colonna sonora ideale di una tranquilla giornata invernale. Un punto in più per il bel packaging che ospita il disco che con la sua Forma bianca e minimale rappresenta più di un semplice involucro.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s