YEGS project – Festival Corde d’Autunno – september on #neuguitars #blog

Young European Guitar Stars
Masterclasslaboratori d’orchestra

con Pavel Steidl, Andrea Dieci, Paolo Pegoraro, Fabio Zanon, Rolf Lislevand e Jonathan Leathwood
Festival Corde d’Autunno e Centro Asteria – direzione artistica: Marco Ramelli

Piú di 40 artisti coinvolti
Concerti, Masterclass, Corsi estivi, Laboratori d’orchestra,
incontri nelle scuole, conferenze & mostre di liuteria

www.yegsproject.com

Aperte iscrizioni del Corso annuale e delle Masterclass

ENGLISH VERSION BELOW
Prossimi appuntamenti:

FESTIVAL CORDE D’AUTUNNO
29-30 Ottobre
PETRIT CEKU – ANDREA DIECI

19-20 Novembre
FABIO ZANON – JONATHAN LEATHWOOD
– NICOLO SPERA

2-3 Dicembre
Rolf Lislevand

21-22 Gennaio
Ensemble Corde d’Autunno – PAVEL STEIDL

Corso Annuale Chitarra solista e musica da camera
(Sono disponibili quattro borse di studio parziali – per informazioniinfo@cordedautunno.it)

Concerti Settembre e Ottobre

Concerti al Castello Sforzesco
Sala Panoramica ‘Le mani sapienti’:

8 Ottobre ore 15:30 Duo Scarlatti

10 Ottobre ore 15:30 Arody Garcia

15 Ottobre ore 15:30 Petra Poláčková

16 Ottobre ore 15:30 Marta Dolzadelli

23 Ottobre ore 15:30 Enrica Savigni

Masterclass

Pavel Steidl, Rolf Lislevand, Andrea Dieci, Fabio Zanon, Paolo Pegoraro, Jonathan Leathwood e Petrit Ceku.

CORSO ANNUALE DI MUSICA DA CAMERA 2016-2017
DOCENTE: PAOLO DE LORENZI

CORSO ANNUALE DI CHITARRA 2016-2017
DOCENTE: MARCO RAMELLI

MASTERCLASS:

Young European Guitar Stars – Milano è un progetto ambizioso nato dal Festival Corde d’Autunno  e dalCentro Asteria, dalla creatività e dalla coraggiosa iniziativa di Marco Ramelli, e con la collaborazione di uno staff di talentuosi chitarristi milanesi. Il nostro obiettivo è di creare una serie di eventi che promuovano igiovani talenti, la musica di qualità e la creatività.

Il progetto YEGS si propone in una veste internazionale, attraverso la presenza di chitarristi sia italiani che stranieri di altissima caratura nella stagione concertistica e nella proposta di alta formazione, la collaborazione di compositori provenienti da tutto il mondo, e la partecipazione di maestri liutai italiani e stranieri alle mostre organizzate nell’ambito delle iniziative del progetto stesso.

Il progetto coinvolgerà più di quaranta artisti tra cui alcuni dei  più straordinari giovani chitarristi emergenti, già vincitori dei più importanti concorsi internazionali, alcuni dei più rinomati concertisti e docenti internazionali e numerosi studenti da tutta Europa.

Il progetto è strutturato in numerose proposte: un corso estivo, un festival di altissimo profilo, un centro di alta formazione, laboratori di musica d’insieme e orchestra di chitarre, una rassegna di giovani concertistial Castello Sforzesco, mostre di liuteria, incontri nelle scuole secondarie di primo grado, promozione della creatività con un concorso composizione e commissione di nuove opere.

Per consentire la massima diffusione della nostra proposta e non creare barriere economiche l’accesso ai nostri eventi sarà ad ingresso ad offerta libera.

 

VERSIONE IN ITALIANO

Young European Guitar Stars – Milano è un progetto ambizioso nato dal Festival Corde d’Autunno  e dal Centro Asteria, dalla creatività e dalla coraggiosa iniziativa diMarco Ramelli, e con la collaborazione di uno staff di talentuosi chitarristi milanesi. Il nostro obiettivo è di creare una serie di eventi che promuovano i giovani talenti, la musica di qualità e la creatività.

Il progetto, che coinvolgerà più di 40 artisti e numerosi studentiè strutturato in numerose proposte un corso estivo, un festival di altissimo profilo, un centro di alta formazione, laboratori di musica d’insieme e orchestra di chitarre (in collaborazione con il Sistema delle orchestra giovanili Lombardia), una rassegna di giovani concertisti al Castello Sforzesco (in collaborazione con ‘Le mani sapienti’), mostre di liuteria, incontri nelle scuole secondarie di primo grado, promozione della creatività con unconcorso composizione e commissione di nuove opere.Nel nostro progetto attribuiamo grande importanza alla musica orchestrale giovanile e alla musica da camera ritenendola  fondamentale sia a livello didattico sia a livello socio-culturale.

Il fare musica insieme consente di sviluppare importanti valori e può essere usato come laboratorio di integrazioni, dialogo interculturale e coesione sociale.

Per consentire la massima diffusione della nostra proposta e non creare barriere economiche l’accesso ai nostri eventi sarà ad ingresso ad offerta libera.
VISITA IL PROGRAMMA PROVVISORIO

La nostra sfida è quindi quella di partire dalla chitarra per lavorare su temi più ampi come l’integrazione, la conoscenza delle varie culture ed il dialogo interculturale.

Quest’ultimo aspetto avrà un’importanza significativa ed è la connotazione sicuramente più innovativa del progetto. Oltre ai concerti, i musicisti terranno lezioni per i giovani studenti e faranno incontri nelle scuole medie e superiori, dove potranno raccontare le loro esperienze e mostrare come la musica, la possibilità di viaggiare e conoscere nuove culture abbia influenzato la loro vita.

Nel nostro progetto attribuiamo grande importanza alla musica orchestrale giovanile e alla musica da camera ritenendola  fondamentale sia a livello didattico sia a livello socio-culturale.

Il fare musica insieme consente di sviluppare importanti valori e può essere usato come laboratorio di integrazioni, dialogo interculturale e coesione sociale. E’ nostra intenzione superare anche le barriere economiche proponendo i nostri corsi a costi calmierati.

ENGLISH VERSION

Young European Guitar Stars Milano is an ambitious project which stems from Festival Corde d’Autunno and the Centro Asteria, thanks to the creativity and courageous initiative of Marco Ramelli and the collaboration of a staff of talented guitarists in Milan, with the aim of creating a series of events for the promotion oftalented youths, quality music and creativity.

More than forty artists will be committed in the project, among whom some of the mostoutstanding emerging guitarists who have already won important international prizes. Quite a few of the most renowned international performers and teachers will be involved as well, in addition to numerous students from all over Europe.

The project is organized in numerous activities: a summer course, a very high profile festival, an advanced training center, workshops in music ensemble and orchestra of guitars, a show of young concert performers at the Castello Sforzesco, guitar makers shows, meetings in lower secondary schools, promoting composition and creativity with a competition, commission of new works.Our project puts a great highlight on the importance of orchestra music for the youth and chamber music, since we believe it is crucial both from a didactic and social and cultural perspective.

Creating music together favours the development of important values and it is a means which can be used as a laboratory for the development of integration, intercultural dialogue and to strengthen social  bonds. It is our intention to overcome economic barriers through a reduced prices policy for our courses.

Our challenge is therefore to start from the guitar with the aim of working on themes of a wider range such as integration, knowledge of different cultures and intercultural dialogue.

This last aspect will be of crucial importance and it can be acknowledged as the most significant characteristic of the project. In addition to the concerts, the performers will teach to young students and will meet the pupils of lower secondary schools, where they will be able to communicate their experiences and show how music, the chance to travel and to meet different cultures has influenced their lives.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s