#Recensione di NewDance di David Starobin, Bridge Records 1998 su #neuguitars #blog

scansione0003

Recensione di NewDance di David Starobin, Bridge Records 1998

Con questo cd “Newdance” uscito nel 1998, David Starobin e la Bridge Records danno forma a un progetto estremamente interessante presentando una serie di brani per chitarra classica dedicati specificatamente alla danza. L’idea sottostante è semplice: chiedere a 18 diversi compositori un pezzo ciascuno dedicato alla danza. Qualunque forma di danza. Il risultato ottenuto sono 18 affreschi sonori meravigliosamente interpretati dalla chitarra di Starobin, 18 pezi estremamente diversi tra loro, si passa infatti con tranquilla disinvoltura da contributi molto divertenti come quelli di John Anthony Lennon ( “Gigolo”), Jorge Morel ( “reflexiones Latine”) e Steve Mackey ( “San Francisco Shuffle”) alle forme più moderne e eteree di Milton Babbitt e Elliot Carter, che a prima vista non sono esattamente quel tipo di compositori a cui si può pensare per della musica da ballo, moderna o non. Ci si muove leggiadri a passo di danza tra rags, waltzer e tanghi passando tra chaconnes e courantes, fino alle visioni astratte della danza moderna.
Questo CD è un doppio omaggio, ai compositori e alla danza offerto da uno dei chitarristi più interessanti e creativi presenti sulla scena mondiale, Starobin ammalia e stupisce, diverte e incanta dimostrando che divertimento, danza, musica moderna e una grande chitarra possono andare a braccetto, senza annoiare, senza intenti snobbistici. Solo buona musica.
Un must per i fan di chitarra e non solo di classica classica, indispensabile per chi vuole ampliare i propri orizzonti mentali e musicali e cominciare a pensare in termini di interdisciplinarietà tra le diverse forme d’arte. Da segnalare che questo cd ha ricevuto una nomination Grammy nel 1998 e successivamente è stato nominato Best Solo Classical CD of the Year, dal the AFIM Indie Awards. Registrazione pulita e nitida.
Distribuito in Italia dalla Stradivarius

http://www.stradivarius.it/

Stephen Jaffe: Spinoff (1997)
Jorge Morel: Reflexiones Latinas (1997)
Elliot Carter: Shard (1997)
Mario Lavista: Natarayah (1997)
William Bland: Rag Nouveau (1996)
Bert Sorensen: Angelus Waltz (1996)
John Anthony Lennon: Gigolo (1996)
Steve Mackey: San Francisco Shuffle (1997)
Richard Wernick: Da’ase (1996)
Apostolos Paraskevas: Chase Dance (1996)
John Duarte: Valse en Rondeau (1997)
Milton Babbitt: Danci (1996)
Michael Starobin: The Snoid Trucks up Broadway (1997)
Jonathan Harvey: Sufi Dance (1997)
Per Norgard: Serenita (1996)
Poul Ruders: Chaconne (1997)
Paul Lansky: Crooked Courante (1997)
Bryan Johanson: Open Up Your Ears (1997)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s