#Recensione di Nautilus di Francesco Morittu, Stella Recordings, 2016 su #neuguitars #blog

SR04CD (01)

Recensione di Nautilus di Francesco Morittu, Stella Recordings, 2016

Nautilus. Questa parola ha per me almeno un paio di significati/collegamenti/ricordi. In primis la bellissima conchiglia, vero capolavoro di ingegneria naturale che nel suo elaborato sviluppo segue la progressione della serie di Fibonacci, in secundis il Nautilus, il meraviglioso sottomarino frutto della fantasia di Jules Verne che in Ventimila Leghe Sotto i Mari mi ha fatto così tanto sognare da ragazzo.. e che spero continui ad affascinare le nuove generazioni.
Ora il Nautilus è un disco, per chitarra sola, opera dell’italiano Francesco Morittu, Francesco Morittu, chitarrista e compositore cagliaritano, è diplomato in chitarra classica ed è laureato in Etnomusicologia al DAMS di Bologna con una tesi di ricerca sul ballo a chitarra del Campidano (Sardegna meridionale). Una figura quindi trasversale, così come potrebbero definirsi tali le musiche che fanno parte di questo disco, prima release per chitarra sola da parte della label indipendente Stella Recording gestita da Stefano Guzzetti. Il disco, molto bello, è un elaborato e complesso mix di diverse influenze, idee e generi musicali. Per favore non usiamo il termine crossover, che odio cordialmente, se dovessi cercare una definizione per questo disco parlerei di una “elaborata sintesi mediterranea tra la Spagna della chitarra classica di Tarrega, il jazz di Ralph Towner, il flamenco e la tradizione popolare italiana”. Un mix complesso e complicato che Morittu riesce a gestire e a trasformare in note pulite, articolate e strutturate, in un viaggio musicale che abbraccia le sponde del “Mare Nostrum” che alla fine ci riporta nel nostro paese, alla prese con la sua attualità e i suoi fantasmi della triste “ Capaci, 23 maggio 1992”.
Un buon disco che sembra più il frutto della necessità di fissare un repertorio sviluppatosi nel corso di diversi anni di concerti, collaborazioni e ore passate a lavorare sullo strumento, che non il risultato di una serie programmata di composizioni. Complimenti.

https://stellarecordings.wordpress.com/sr04/

Artist. Francesco Morittu
Title. Nautilus
Label. Stella recordings
Cat. ID. SR04CD
Format. Four panels gatefold digicard
Release date. June 1st, 2016

01. Rame (feat. Natalia Bocco) (4:12)
02. Nautilus (5:34)
03. Marco Polo (4:06)
04. Come in un valzer (3:54)
05. Buono dopo il caffè (1:28)
06. Pape (2:16)
07. Ossessione flamenca (4:00)
08. Capaci, 23 maggio 1992 (3:52)
09. Compagni di viaggio (2:04)
10. Vino rosso (4:08)
11. Gnossienne n.1 (feat. Simone Soro) (4:55)

SR04CD (02)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s