#Recensione di Joseph Perez Mirandilla, ZAY Records, 2013 su #neuguitars #blog

scansione0004

Recensione di Joseph Perez Mirandilla, ZAY Records, 2013

http://www.josephperezmirandilla.tk/

“Waves grow, burst and change shape”
Yori-aki Matsudaira

Ho incontrato la musica e la chitarra di Joseph Perez Mirandilla un po’ per caso, un po’ perchè, forse, così doveva essere. Ero alla ricerca di versioni per chitarra di In C, il classico di Terry Riley quando mi sono imbattuto nel suo video postato su youtube. Mirandilla eseguiva un’eccellente versione per chitarra elettrica, in solo. Un’interpretazione davvero notevole sia dal punto di vista tecnico, sia da quello emotivo…una quasi trance tanto accogliente per la mente quanto felice per lo spirito.
Ho seguito il link al suo website e ho scoperto questo chitarrista di origini filippine dalla classe a dir poco cristallina e dal curriculum eccellente: diplomato alla University of Santo Tomas Conservatory of Music sotto la guida di Ruben F. Reyes, nel 2005 si è recato in Giappone continuando i suoi studi e concentrandosi sulla musica contemporanea con uno dei migliori chitarristi al mondo, il Maestro Norio Sato. Attualmente insegna presso il Sichuan Conservatory of Music in China.
Ordinare direttamente alla casa discografica tedesca ZAY Records questo suo primo lavoro in solo è stato il gesto di un attimo. Il repertorio di cui Mirandilla prometteva l’ascolto era troppo interessante per poter resistere: musiche diTakemitsu, Sciarrino, Matsudaira, Castilla-Avila e Baes.
Mentre scrivo queste note il disco continua a girare nel mio lettore, continua ad attrarmi, grazie ad esso ho potuto conoscere il compositore spagnolo Agustin Castilla-Avila che reinterpreta per chitarra microtonale un classico della musica popolare giapponese, quel “Sakura” reso famoso per chitarra, tra gli altri, da John Williams. Nelle corde di Mirandilla questo brano…esplode, si libera dai limiti imposti dal tema, così bello ma allo stesso tempo così difficile da reinterpretare e allargare, assumendo nuovi colori e una nuova dimensione. Colori e dimensioni che ritroviamo nei suoi Tres Momentos Microtonales dove possiamo sentire gli echi della musica del Sud della Spagna e della musica araba. Una musica che si sposa sorprendentemente con i Folios di Takemitsu, con i suoi colori, con il suo cromatismo, con i suoi tempi dilatati e che ben si accompagna a Undulations del compositore giapponese Yori-aki Matsudaira. Undulations come onde, come echi di pioggia, come schizzi di suono, come un processo continuo di generazione e rigenerazione all’interno di altri sei processi che a loro volta ne nascondo altrettanti. Musica biologica.
Un suono che si dissolve invece, che si depaupera, nel Gita’a del compositore filippino Jonas Baes, suoni alterati di un chitarra “scordata”, di plastica rotta, di bottiglie che si scontrano, mentre le corde dello strumento generano cluster di suoni…
E poi, finalmente, finalmente una registrazione, la prima che ho incontrato in questi anni di blogger dedicati alla chitarra contemporanea, di L’addio a Trachis II di Salvatore Sciarrino, originariamente composto per arpa e elettronica,e qui trascritto per chitarra dai Maurizio Pisati. Ancora il suono, il suono come paesaggio, come struttura, come texture, come desiderio, come bellezza, come il silenzio di cui è imbevuto.
Un disco davvero notevole. Consigliatissimo, è stato prodotto nel 2013, è bene riscoprirlo.

1 Sakura (Castilla-Àvilla)
Folios ( Takemitsu)
2 folios I
3 folios II
4 folios III
5 Undulations (Matsudaira)
Tres Momentos Microtonales (Castilla-Ávila)
6 momentos I
7 momentos II
8 momentos III
9 L’Addlo a Trachis II (Sciarrino/Pisati)
10 Gita’a (Baes)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s