#Recensione di Exils di Rémi Jousselme, Contrastes Records, 2016 su #neuguitars #blog

scansione0011

Recensione di Exils di Rémi Jousselme, Contrastes Records, 2016

http://remijousselme.com/

https://www.cataloguecontrastesrecords.com/remi

“Composition should be something that truly has being, something that should have arisen from the composer’s own turbolent interaction with reality. For the composer, reality is nothing more than sounds.”

Toru Takemitsu, Confronting Silence Selected Writings pag 14

Già, la realtà. Per un compositore, così ci dice Toru Takemitsu nel suo libro Confronting Silence, la realtà è il suono, nient’altro che il suono….e per un interprete? E’ la stessa cosa? Sono la stessa cosa?

La domanda,che forse farebbe sorridere più di un jazzista, non è così banale quando ci confrontiamo con la musica classica dove è, ormai da secoli, instaurata la prassi di una distinzione formale tra chi compone, crea la musica ancorandola su uno spartito e chi la musica la interpreta trasformando le indicazioni e i segni del suo autore in note in suono.

Questa domanda mi è venuta in mente ascoltando questo cd per due motivi, il primo ascoltando la particolare interpretazione che il chitarrista francese Rémi Jousselme ha saputo infondere alle musiche di Toru Takemitsu, mi sembra infatti che Jousselme sia stato particolarmente in grado di enfatizzare uno degli aspetti particolari della musica del compositore giapponese: il senso del Ma.

Il Ma, il non-spazio, un elemento importante non solo nella musica ma anche in altri aspetti della cultura giapponese, come il teatro No, l’architettura, ma anche gli stessi rapporti tra le persone.

Ecco, credo che Jousselme sia riuscito a rendere nella sua musica questo aspetto impalpabile della cultura giapponese infondendolo non solo nella musica di Takemitsu ma anche in quella del compositore di origini bulgare Atanas Ourkouzounov che riescono a fondersi idealmente con quelle del collega giapponese e nelle quali trovano posto un tributo a Takemitsu e delle variazioni su un tema giapponese.

L’altro aspetto è il particolare carattere che Jousselme ha voluto infondere a questo cd: è infatti dedicato agli immigrati che per molto tempo hanno vissuto o, forse è meglio dire, sono sopravvissuti in condizioni disperate in quel campo profughi (the Jungle) allestito con mezzi di fortuna vicino a Calais. Un’attenzione che è ulteriormente rafforzata dalle storie tristi e disperate di Royds Fuentes-Imbert che sono narrate all’interno delle 44 pagine del libretto che accompagna il cd, sono accompagnate da disegni e immagini forti, intense che si fondono con le musiche malinconiche di Takemitsu e di Ourkouzounov, per un risultato ancora più struggevole.

TRACK LISTING

TORU TAKEMITSU (1930-1996)
Transcriptions
1. Over the rainbow (Harold Arlen) (02.52) 2. Amours perdues (Joseph Kosma)(03.42) 3. Summertime (George Gershwin) (03.10) 4. L’Internationale (Pierre De Geyter) (02.38)
Film music
5. A boy named Hiroshima (03.26) 6. Over the rainbow again (thème) (00.51)
From ‘In the Woods’
7. Wainscot Pond – after a painting by Cornelia Foss (04.04) 8. Muir Woods (06.25) 9. A piece for guitar for the 60th Birthday of Sylvano Bussotti (01.27) 10. Summertime (thème) (01.22)

ATANAS OURKOUZOUNOV (1970)
Eastern Songs (first recording and dedicated to Rémi Jousselme)
11.Na ti mome dzivri (Bulgaria) (01.56) 12.Edo lullaby (Japan) (02.20) 13.Niška Banja (Serbia) (01.27) 14.Kutchiika titcha pred dramuliika (Bulgaria) (02.05) 15.Polegnala e Tudora (Bulgaria) (02.31)
Postlude in Green (Tribute to Takemitsu)
16. I. (02.34) 17. II. (03.32)
Toryanse Tales (Variations on a Japanese Theme)
18.Lento,liberamente (01.02) 19.Moderato (00.47) 20.Vivo (01.09) 21.Calmo (01.39) 22.Lento (01.51) 23.Lento libero,senza tempo (Vivo) (01.12) 24.Vivo & Lento,liberamente (02.45)

TORU TAKEMITSU (1930-1996)
25. Amours perdues (thème) (01.31)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s