Daniel Seminara Research-led Performance Workshop Internazionale 27 – 30 giugno 2018 on neuguitars #blog

Interview with the Italian classical and contemporary guitar player Daniel Seminara at Venezia, Isola di San Giorgio, Fondazione Cini. Research-led Performance: Composizioni per FLAUTO e per CHITARRA del XX secolo Workshop internazionale 27 – 30 giugno 2018 Coordinatori: Gianmario Borio, Lennart Dohms Commissione: Elena Casoli (guitar), Federica Lotti (flute), Florindo Baldissera (guitar), Martin Fahlenbock (flute)…

Outsiders: Min Xiao-Fen, With Six Composers, Avant, 1998 on #neuguitars #blog

Outsiders: Min Xiao-Fen, With Six Composers, Avant, 1998 http://www.bluepipa.org/ https://www.nytimes.com/2005/03/03/arts/music/the-musical-odyssey-of-min-xiaofen.html You can listen to it at: https://www.shazam.com/it/track/10814703/duo-ye We live in an era made of cultural intersections, pollinations and derivations. It is not surprising then the attraction exercised on Western musicians from the Far East, an attraction completely different by the perspective proposed by Edward D….

Outsiders: Min Xiao-Fen, With Six Composers, Avant, 1998 su #neuguitars #blog

Outsiders: Min Xiao-Fen, With Six Composers, Avant, 1998 http://www.bluepipa.org/ https://www.nytimes.com/2005/03/03/arts/music/the-musical-odyssey-of-min-xiaofen.html Puoi ascoltarlo: https://www.shazam.com/it/track/10814703/duo-ye La nostra è un’epoca di incroci, impollinazioni e derivazioni culturali. Non stupisce quindi l’attrazione esercitata sui musicisti occidentali dall’estremo oriente, in un ottica diversa da quella proposta da Edward D. Said nel suo saggio Orientalismo. Dall’utilizzo di stilemi tipici di quelle culture…

#Intervista con Andrea Dieci (Agosto 2018) su #neuguitars #blog

Intervista con Andrea Dieci (Agosto 2018) http://www.andreadieci.it/ Ciao Andrea, bentornato su Neuguitars. Nella nostra ultima chiacchierata nel 2016, avevamo parlato del tuo doppio cd dedicato a Takemitsu, uscito nel 2004. Quest’anno, quattordici anni dopo, sei tornato sui tuoi passi reinterpretando le musiche del compositore giapponese, come mai questa scelta? Ciao Andrea, grazie innanzitutto per l’attenzione…