#Recensione di “Embarrassing music for erogenous zones” di Carlito’s Porno Trio, 2017 su #neuguitars #blog

Recensione di “Embarrassing music for erogenous zones” di Carlito’s Porno Trio, 2017 https://www.rockit.it/carlitospornotrio Quanti stili si possono condensare in un unico brano musicale? E in un solo disco? Domande oziose? Non credo, anzi, sono domande che identificano una precisa estetica musicale, un’estetica di tipo post modernista, dove tutti i generi sono ammessi, tutte le possibilità…