Intervista a Pat Ferro di Andrea Aguzzi (Settembre 2009)

VisionaryGuitars IntervistePat Ferro … promoter .. manager.. discografica.. fotografa.. ballerina di tango? La prima, la terza e la quinta: Pat è semplicemente un agente, spinta in questo mestiere dalla visionarietà di alcuni grandi artisti con cui ho il piacere di lavorare, ed una fotografa che ama la sperimentazione e l’interpolazione tra le arti; il tango…

Intervista al Duo Claudio Maccari e Paolo Pugliese di Andrea Aguzzi (Novembre 2008)

VisionaryGuitarsIntervisteLa prima domanda è d’obbligo: come è nato il vostro amore e interesse per la chitarra?Claudio Maccari: Ho iniziato all’età di 5 anni: mio papà amava strimpellare la chitarra goliardicamente nelle serate trascorse con gli amici. Così, a casa mia o nell’osteria di fronte (sono cresciuto in un piccolo paese piemontese in provincia di Torino)…

Netlabels Musica, economia, diritto, società in Internet

    Il mio nuovo libro Netlabels Musica, economia, diritto, società in Internet. Dieci capitoli che vanno a riempire un vuoto informativo decennale con una modalità lucidamente tecnica, fornendo spiegazioni veloci ma circostanziate, una ‘minima lectio magistralis’ che riesce a far luce sui procedimenti che regolano il mondo delle majors e delle indies labels, delle…

Interview with Emanuele Forni by Andrea Aguzzi (January 2010)

VisionaryGuitars Interviews The first question is always the classic one: how does it start your love and interest for guitar? By chance: during high school I was studying in my grandmother’s house on a table in the attic, next to which stood a cupboard and inside an old classical guitar about ‘40 of my aunt….

Intervista a Davide Ficco di Andrea Aguzzi (Agosto 2009)

VisionaryGuitarsIntervisteMaestro Ficco .. uno stage di chitarra piuttosto insolito quello dal 3 al 6 settembre a Zuccarello .. ce ne vuole parlare?L’idea è nata recentemente tra me e un caro amico osteopata fisioterapista, Mauro Banfi, che lavora spesso coi musicisti (compresi i cantanti, dei quali tratta l’apparato fonatorio e la postura respiratoria e legata alla…

Intervista a Arturo Tallini di Andrea Aguzzi (Ottobre 2008)

VisionaryGuitars IntervisteLa prima domanda è quasi banale e scontata: come è nato il suo amore e interesse per la chitarra?Arturo Tallini: In modo banale e scontato: a 11 anni un mio amico, vicino di casa, ebbe una chitarra in regalo, ma a lui non interessava; io invece fui incuriosito quando me la fece vedere e…

Intervista a Juan Trigos di Andrea Aguzzi (Dicembre 2009)

VisionaryGuitars Interviste Come definirebbe la sua musica? Tutta la mia musica si basa su un nuovo concetto, da me creato, che prende il nome di Folklore Astratto. Questo concetto è fondato su principi come la pulsazione primaria (intesa come tempus primus), la risonanza e l’uso ossessivo di incastri di eventi tra loro di differenti densità…

Intervista a Marco Valente (Auand, Jazzos) di Andrea Aguzzi (Luglio 2009)

VisionaryGuitars IntervisteRaccontaci come è nata l’etichetta, come hai scelto il nome, il logo, come pensavi fosse il jazz, in particolare quello italiano, quando hai iniziato e come lo vedi oggi, cosa volevi fare e se pensi di esserci riuscito, quali erano il tuo back ground e i tuoi modelli…L’idea dell’etichetta probabilmente è dentro di me…

Intervista di Antonio Rugolo di Andrea Aguzzi (Settembre 2009)

VisionaryGuitarsIntervisteLa prima domanda è sempre quella classica: come è nato il suo amore e interesse per la chitarra?Mio padre ha sempre suonato per diletto la chitarra e quindi in casa ci sono sempre state chitarre con cui giocare, dallo strimpellare alcune canzoni popolari al decidere di studiare la chitarra classica il passo è stato breve.Lei…

Intervista a Maurizio Pisati di Andrea Aguzzi (Ottobre 2008)

VisionaryGuitars IntervisteLei ha studiato al Conservatorio di Milano, diplomandosi con il massimo dei voti in Composizione con S. Sciarrino, A. Guarnieri e G. Manzoni ed in seguito anche in Chitarra Classica. Com’era la scena musicale al Conservatorio in quegli anni e cosa ha voluto dire per lei poter studiare con insegnanti di quel livello?Maurizio Pisati:…

Intervista a Marco Maguolo di Andrea Aguzzi (Dicembre 2009)

VisionaryGuitars Interviste Caro Marco, raccontaci un po’ come è iniziata la tua attività e quando hai deciso che avresti fatto il liutaio… Ho deciso che avrei fatto questo mestiere nel momento in cui ho comprato per la prima volta i legni con cui avrei costruito la mia prima chitarra. Come spesso accade ci si rende…

Interview with Juan Trigos by Andrea Aguzzi (January 2010)

VisionaryGuitars Interviews How would you describe your music? All my music is based on a new concept, created by me, which is called Abstract Folklore. This concept is based on principles such as the primary pulse (understood as tempus primus), the resonance and the obsessive use of joints of events between them of different densities…

Intervista a Nuccio D’Angelo di Andrea Aguzzi (Luglio 2009)

VisionaryGuitars IntervisteLa prima domanda è sempre quella classica: come è nato il suo amore e interesse per la chitarra e con quali strumenti suona o ha suonato?Ho incominciato a studiare musica in famiglia, sotto la guida di mio zio Francesco Bologna, ottimo clarinettista, che suonava anche la chitarra sopratutto come supporto alla sua attività di…

Intervista a Paolo Sorge di Andrea Aguzzi (Novembre 2009)

VisionaryGuitars Interviste La prima domanda è sempre quella classica: come è nato il tuo amore e interesse per la chitarra e con quali strumenti suoni o hai suonato?Ho un rapporto di amore-odio con il mio strumento. La mia “facilità” con la musica si è manifestata molto precocemente: all’età di 5 anni, quando la mia famiglia…

Intervista a Emanuele Forni di Andrea Aguzzi (Luglio 2008)

VisionaryGuitars IntervisteCom’è nato l’amore e l’interesse di Emanuele Forni per la chitarra? Emanuele Forni: Per caso: durante il periodo del liceo studiavo a casa di mia nonna su un tavolo in soffitta; a fianco c’era un armadio dentro al quale sonnecchiava una vecchia chitarra classica anni 40 di mia zia. Qualcosa mi rapi’ e capii…

Intervista a Massimo Lonardi di Andrea Aguzzi (Novembre 2009)

VisionaryGuitars Interviste La prima domanda è d’obbligo: come è nato il suo amore e interesse per la chitarra e per il liuto? Sono nato nel 1953 ed ho cominciato lo studio della musica da autodidatta verso i 13 anni, come chitarrista rock (amavo,ed amo, soprattutto i Jethro Tull). Dopo qualche tempo ho deciso di iscrivermi…

#Interview with Maurizio Pisati (March 2010) on #neuguitars #blog

VisionaryGuitars Interviews You have studied at the Milan’s Conservatory, graduating with honors in composition with S. Sciarrino, A. Guarnieri and G. Manzoni and later also in classical guitar. How was the musical scene at the Conservatory in those years and what does it mean for you to have studid with teachers of that level?  …