#Recensione di Paolo Sorge Trinkle Trio, Auand 2003 su #neuguitars #blog

“E’ sempre notte; se non fosse così noi non sentiremmo tanto il bisogno della luce.” Thelonius Monk   Scrive Arrigo Polillo nel suo trattato sul Jazz: “Thelonius Monk era “strano”: su questo tutti sono d’accordo. Strano l’uomo e strana anche la sua musica. Tuttavia se l’uomo è rimasto un enigma quasi per tutti, la sua…

#Intervista con Paolo Sorge (Novembre 2009)

La prima domanda è sempre quella classica: come è nato il tuo amore e interesse per la chitarra e con quali strumenti suoni o hai suonato? Ho un rapporto di amore-odio con il mio strumento. La mia “facilità” con la musica si è manifestata molto precocemente: all’età di 5 anni, quando la mia famiglia abitava…

#Intervista a Paolo Sorge (Maggio 2011)

Allora Paolo, poco più di un anno fa parlavamo del progetto Tetraktys e delle idee che stavate sviluppando .. finalmente è uscito il cd! Ce lo vuoi presentare? Il cd è la testimonianza di un lavoro di preparazione lungo circa due anni, che è servito a mettere a punto un repertorio, a creare un affiatamento…

#Recensione di Tetraktys di Paolo Sorge, Improvvisatore Involontario, 2010 su #neuguitars #blog

Paolo Sorge: chitarra elettrica Giancarlo Mazzù: chitarra elettrica Fabrizio Licciardello: chitarra elettrica Enrico Cassia: chitarra elettrica   Nel corso della sua intervista del novembre 2009, avevamo accennato al progetto di Paolo per un quartetto di chitarre elettriche, una sorta di laboratorio dove poter combinare tra loro diverse forme di musiche contemporanea sfruttando al massimo il…

#Review of Ringlike by Paolo Sorge, Improvvisatore Involontario, 2015 on #neuguitars #blog

I quote from Paolo Sorge’s website: http://www.paolosorge.com/ “The title of my new project relates primarily to the principle that it is the primary inspiration: the exploration phase composition, performative and improvisatory of various shapes of “cyclical” music.I try to put the spotlight on the pulse and rhythmic counterpoint. I have always been convinced that even the most abstract…

#Recensione di Ringlike di Paolo Sorge, Improvvisatore Involontario, 2015 su #neuguitars #blog

Cito testualmente dal sito internet di Paolo Sorge: http://www.paolosorge.com/ “Il titolo di questo mio nuovo progetto (trad. dall’inglese come un anello, o in forma di anello) si riferisce innanzitutto al principio che ne costituisce l’ispirazione primaria: l’esplorazione in fase compositiva, performativa e improvvisativa di varie forme di “ciclicità” musicale. Cerco di mettere in primo piano la…

#Interview with Paolo Sorge (September 2016) on #neuguitars #blog

Interview with Paolo Sorge (September 2016) Hello Paolo, it’s a bit that we haven’t a good talk, I would say that by your excellent Tetraktys cs (2010) has been a while, now you got this Triplain cd after passing through Ringlike (2015), listening to these discs and knowing well your music I would say that…

#Intervista con Paolo Sorge (Settembre 2016) su #neuguitars #blog

Intervista con Paolo Sorge (Settembre 2016) Ciao Paolo, è un po’ che non ci sentiamo, direi che dal tuo eccellente cd Tetraktys (2010) è passato un bel po’ di tempo, adesso sei arrivato questo Triplain dopo essere passato per RingLike (2015), ascoltando questi dischi e conoscendo bene la tua musica direi che hai seguito un…