Domenica 21 settembre 2014: incontro con Steve Reich nella Sala delle Colonne a Palazzo Giustinian, Venezia

  Simpatico, gentile, disponibile. Steve Reich fa il suo ingresso nella Sala delle Colonne di Palazzo Giustinan a Venezia, sede amministrativa della prestigiosa Biennale di Venezia per un incontro informale con il pubblico. E’ la seconda volta che ho il piacere di incontrare Reich, la prima risale al 1998 dopo un suo concerto a Mestre con il suo Ensemble, concerto bellissimo…

Le chitarre di Steve Reich su #neuguitars #blog

  L’arrivo alla Biennale di Musica di Venezia 2014 di Steve Reich per la consegna del Leone d’Oro alla carriera, giusto e meritato riconoscimento per la mole incredibile di lavoro svolto in oltre cinquant’anni di attività, mi ha stimolato il desiderio di scrivere qualcosa a riguardo dell’attenzione di Reich nei confronti della chitarra. Mi sono…

#video Steve Reich for #guitars on #neuguitars #blog

Stephen Michael Reich (born October 3, 1936) is an American composer who, along with La Monte Young, Terry Riley, and Philip Glass, pioneered minimal music in the mid to late 1960s. Reich’s style of composition influenced many composers and groups. His innovations include using tape loops to create phasing patterns (for example, his early compositions…

Steve Reich Guitar Works di Yasushi Takemura, miru records, 2014

Recensione di Steve Reich Guitar Works di Yasushi Takemura, miru records, 2014 Questo disco è la prima “opera omnia” per chitarra elettrica del compositore americano Steve Reich mai realizzata. L’autore di questa sintesi stilistica è il chitarrista giapponese Yasushi Takemura, che in questo cd suona tre diverse composizioni: “Music for Pieces of Wood”, “Nagoya Guitars”…

Different Trains / Electric Counterpoint"di Steve Reich, Nonesuch Records, 1989

Questo è un disco molto particolare: “Different Trains / Electric Counterpoint” uscito nel 1989 per la Nonesuch Records. Nel disco si trovano due lavori: “Different Trains” ed “Electric Counterpoint”. Il primo eseguito dal Kronos Quartet, il secondo invece è il primo pezzo di musica minimalista che sia stato scritto per chitarra e vede l’esecuzione di…

Recensione di Marco Cappelli, Yun Mu (2001)

Ho cercato in lungo e in largo per più di due anni prima di riuscire a procurarmelo chiedendolo direttamente all’autore. Un vero peccato la sua difficile reperibilità perché questa registrazione è un vero concentrato di idee ricche e intelligenti. Di assoluto interesse l’interpretazione di Cappelli dei brani del The book of Heads: nel cd sono…

Review of Marco Cappelli, Yun Mu (2001)

I looked for this record far and wide for more than two years before I could get it requesting it directly to the author. This rarity is a real pity because this recording is a true concentration of rich and intelligent ideas. Particularly interesting is the Book of Head’s interpretation: inside the cd we can…