La macchina inconscia e la chitarra semiotica di Wendy Eisenberg su #neuguitars #blog #girlspower

https://www.wendyeisenberg.com/ http://www.tzadik.com/index.php?catalog=4027 Ho conosciuto Wendy eisenberg tramite una delle combinazioni causalmente fortuite che avvengono in internet: un video dello youtuber Don Mount, un appassionato che con pazienza quasi feticistica ha costruito un impressionante archivio di video di concerti tenuti dai personaggi che affollano la scena underground newyorkese. Don Mount è una figura cruciale nello “scenius”…

The unconscious machine and Wendy Eisenberg’s semiotic guitar on #neuguitars #blog #girlspower

https://www.wendyeisenberg.com/ http://www.tzadik.com/index.php?catalog=4027http://www.tzadik.com/index.php?catalog=4027 I met Wendy Eisenberg through one of the causally fortuitous combinations that take place on internet: a video of the youtuber Don Mount, a passionate who with almost fetishist patience built an impressive archive of concert videos held by the characters that crowd the New York underground scene. Don Mount is a crucial…

John Zorn: possibili esempi di stile tardo su #neuguitars #blog

John Zorn: possibili esempi di stile tardo No sense of harmony, no sense of time Don’t mention harmony, say “What is it? What is it? What is it?” Give a little shock, and he raises his hand Somebody shouts out, says “What is it? What is it? What is it?” Talking Heads, Blind E’ possibile…

#Recensione di Le Stagioni del Commissario Ricciardi di Marco Cappelli Acoustic Trio, 2013, Tzadik su #neuguitars #blog

Recensione di Le Stagioni del Commissario Ricciardi di Marco Cappelli Acoustic Trio, 2013, Tzadik http://www.tzadik.com/index.php?catalog=7644 Era notte fonda e cadeva un pioggia fredda sulla città. I pochi passanti si affrettavano cercando di raggiungere il più in fretta possibile la sicurezza delle loro case. Case che sembravano congelate sotto la pioggia autunnale, quasi come se anche…